martedì 22 marzo 2016

PASTIERA

La pastiera, antichissimo dolce pasquale partenopeo, è una torta di pasta frolla ripiena di un impasto formato da ricotta, grano bollito, uova, spezie e canditi. La frolla della pastiera è croccante, mentre il suo ripieno è morbido di un colore giallo oro molto intenso mentre il suo sapore e il profumo varia a seconda degli aromi utilizzati.
Come  ogni dolce della tradizione che si rispetti, anche la pastiera conosce diverse varianti e accorgimenti di famiglia in famiglia. La versione classica prevede che gli aromi utilizzati siano la cannella e l’acqua di fiori d’arancio, mentre nelle versioni moderne si spingono ad accostamenti di gusti e sapori a volte azzardati.
E' un dolce che ormai si fa ovunque in questa occasione e anch'io, come tutti, ne approfitto per realizzarlo per le feste pasquali che sono alle porte. Vediamo insieme cosa serve

INGREDIENTI x la frolla:

- 500 gr di farina
- 5 uova
- 5 cucchiai di zucchero
- 200 gr di burro

- un cucchiaino di lievito per dolci
- buccia grattugiata di arancia
- 1 fiala di essenza fiori d'arancio
- 1 pizzico di sale

INGREDIENTI x il ripieno:

- 500 gr di grano cotto
- 500 gr di ricotta
- 1 cucchiaio di zucchero
- cannella q.b.
- scorza di limone gratt. q.b.
- 500 ml di latte
- 6 tuorli
- 400 gr di zucchero
- 70 gr di canditi
- 2 bustine di vanillina


PROCEDIMENTO:


  • Iniziate dalla pasta frolla: ponete la farina setacciata a fontana e aggiungete  il burro freddo a pezzi, un pizzico di sale, lo zucchero, le uova, la buccia grattugiata di un'arancia e mezza fialetta di fiori d'arancio, infine il lievito
  • Impastate velocemente per compattare gli ingredienti  avvolgete il panetto così ottenuto  con pellicola, fatelo riposare in frigorifero per circa mezz' ora. 
  • Nel frattempo preparate la crema
  • In una casseruola mettete il grano assieme a un cucchiaio di zucchero e a 250 ml di latte e fate bollire per circa 10 minuti fino a quando non diventi una crema
  • A parte montate i tuorli con 400 gr di  zucchero e aggiungete la mezza fiala di fiori d'arancio rimasta
  • In un'altra ciotola, stemperate la ricotta con 250 ml di latte, la cannella, la scorza di limone, la vanillina e i canditi
  • Alla ricotta aggiungete il composto di uova e la crema di  grano fatta raffreddare
  • Avrete così una crema con cui andrete a riempire la pastiera
  • Togliete dal frigo la pasta frolla e rivestiteci una teglia , versate all'interno la crema e decorate con le strisce la superficie
  • Infornate a 180°-200° per 1h, spegnete il forno e fate riposare per ancora 30'

Io ho voluto fare 2 varianti, aggiungendo alla base della tradizionale pastiera, anche delle gocce di cioccolato, per renderla ancora più golosa ^_^




    











 

1 commento:

  1. Buonaaaaa!! Con la cioccolata viene ancora meglio sicuramente :)

    RispondiElimina